Previous
Next

Coltello da cucina giapponese martellato per tutti i tipi di cibo, SANTOKU, 16,5 cm

28,33 €

Coltello da cucina giapponese martellato per tutti i tipi di cibo, SANTOKU, 16,5 cm

Tempi di consegna :

  • Da 1 a 3 giorni lavorativi per Francia, Belgio e Svizzera.
  • Da 3 a 5 giorni lavorativi per gli altri paesi europei
  • Da 3 a 5 giorni lavorativi per gli altri paesi via DHL

Questo articolo viene spedito dal nostro magazzino in Francia.

È possibile restituire o cambiare un articolo entro 14 giorni dalla ricezione dell'ordine. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Politica di restituzione

Lunghezza della lama 16.5 cm
Composizione acciaio
Origine del prodotto Prodotto in Giappone
Compatibile con lavastoviglie non
Compatibile con microonde non
Regione di produzione Seki - Prefettura di Gifu
tipo di acciaio 420J2
Composizione del manico bois véritable
Coltello da cucina giapponese SANTOKU made in SekiI giapponesi sono i maestri indiscussi della vendita al dettaglio e del peeling sia per la qualità dei loro coltelli che per il loro know-how.
Oltre alla tradizionale e popolare lama triangolare molto affilata con una tacca ad angolo retto rispetto al manico, ci sono vari coltelli utilizzati dai maestri sushi, tra gli altri, nella cucina giapponese, tra cui Le santoku bocho è un leggero coltello triangolare per tagliare le verdure.
I coltelli giapponesi sono molto affilati, quindi non lasciarli alla portata dei bambini.
Non mettere mai i tuoi coltelli in lavastoviglie, i prodotti molto aggressivi e il calore danneggiano la lega speciale così come il manico in legno, lava il coltello a mano per un uso prolungato.
Non provare a tagliare le ossa o altre cose difficili. Per questo, prendi strumenti più appropriati.

Il design dei nostri coltelli

La prefettura giapponese di Niigata è sempre stata la Mecca dell'antica lavorazione dei metalli, soprattutto la regione di Tsubame-Sanjo, dal nome delle due città che la compongono.
La storia locale della lavorazione dei metalli ha origine nel letto del fiume Igarashi che attraversa Sanjo: fu qui che furono scoperte particelle di ferro ottocento anni fa.
La particolarità dei coltelli giapponesi è la loro specifica lega di acciaio al carbonio forgiato con acido borico, dando alla loro lama la durezza che li rende famosi in tutto il mondo.
Creare ognuno di questi pezzi secondo la tradizione richiede tempo, ma anche molti passaggi. Richiedono la padronanza di abilità manuali che sono state tramandate di generazione in generazione.